Rapporto sullo stato del pendolarismo ferroviario in Italia – 2008

by Pendolando on July 1, 2009

Essere Pendolari, una scelta difficile - Rapporto sullo stato del pendolarismo ferroviario in Italia, tra disservizi e problematiche – anno 2008

Essere Pendolari, una scelta difficile

Dal sito dei colleghi pendolari liguri rilevo l’esistenza di questo interessantedossier sullo stato del pendolarismo ferroviario in Italia, a cura del Coordinamento dei Pendolari e Federconsumatori.

Il dossier, meglio noto come “Il libro nero delle ferrovie” è, nelle parole di Federconsumatori, il frutto dell’esperienza e della collaborazione di tanti pendolari che hanno messo in comune le loro esperienze nell’intento di misurare lo stato di salute delle ferrovie e, constatandone il degrado, si sono posti l’obiettivo di proporre alcune soluzioni.

Il rapporto riguarda l’anno 2008, ma presenta comunque un certo carattere di attualità oltre ad uno spaccato interessante sulla società italiana e le sue peculiarità (come ad esempio le tabelle comparative dei costi al Kilometro della TAV  in Italia rispetto a quelli di Francia, Spagna o Giappone).

Inoltre, se intendo bene le intenzioni degli autori,  l’idea è quella di arrivare a creare un documento “vivo” che si aggiorni continuamente grazie al contributo e alle testimonianze di tutti i pendolari che vorranno parteciparvi. Non a caso si parla di pubblicare il tutto su wikipedia così da aprire al massimo l’opera a quanti vorranno contribuire al suo mantenimento.

Mi pare una bella mossa, e spero di poter presto vedere (o perchennò editare personalmente in base alla mia esperienza) questo dossier su Wikipedia.

Per quanti, come il sottoscritto, non hanno la forza di spararsi tutte e 150 le pagine del dossier, riporto il dettaglio dell’indice, giusto per farsi un idea della vastità delle tematiche toccate e di quali potrebbero interessare più di altre. Non escludo di riportare in questo blog qualche estratto del dossier particolarmente “cool” non appena avrò trovato il coraggio di leggermelo tutto.

Essere Pendolari, una scelta difficile
Rapporto sullo stato del pendolarismo ferroviario in Italia,
tra disservizi e problematiche – anno 2008

Essere Pendolari, una scelta difficile – Rapporto sullo stato del pendolarismo ferroviario in Italia, tra disservizi e problematiche – anno 2008

Introduzione

a. Lo scopo di questo dossier

b. Il Pendolarismo, un fenomeno in crescita

c. Le associazioni di Pendolari in Italia

1. Essere Pendolari, una scelta difficile

1.1. Puntualità, o meglio, la sua carenza

1.2. Trasporti collettivi, ma dov’è l’integrazione?

1.3. Sovraffollamento nelle carrozze

1.4. Pulizia, questa sconosciuta

1.5. Le biglietterie chiudono, ma chi è senza biglietto viene multato

1.6. Tempi di percorrenza più lunghi di 20 anni fa

1.7. Informazioni agli utenti carenti e incomplete

1.8. I rotabili, vecchi e obsoleti

1.9. Gravi carenze nel servizio agli utenti

1.10. I diversamente abili, ancora diritti negati

1.11. Sicurezza a bordo, come garantirla?

1.12. La giungla delle tariffe

2. Chi deve farsi carico del Trasporto Pubblico Locale?

2.1. Il trasporto regionale

2.2. Chi paga i costi?

2.3. La programmazione

2.4. Il ruolo delle Regioni

2.5. Trenitalia, oggi: trasporto regionale e trasporto commerciale

2.6. Una ripartizione equa di costi e ricavi?

2.7. Il 2008, l’altalena delle risorse

2.8. Le gare, miraggio o realtà

3. L’esercizio pratico del trasporto ferroviario

3.1. La progettazione dell’orario

3.2. Carenza di risorse, ma non mancano gli sprechi

3.3. RFI: il controllore della linea ferroviaria

3.4. RFI e le stazioni

4. Le Proposte per migliorare il servizio

4.1. Governance dei servizi

4.2. Servizio di trasporto passeggeri

Related posts:

  1. Focus group con Federconsumatori sulla qualità del trasporto ferroviario
  2. Il Pensiero Pendolare: quando il pendolarismo diventa filosofia – Parte I
  3. Ferrovie dello Stato: Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Leave a Comment

Previous post:

Next post: