Alta Velocità Torino Milano: cosa succederà dal 13 Dicembre 2009?

by Pendolando on October 7, 2009

Al completamento della linea Alta Velocità Torino-Milano mancano 66 giorni.
A partire dal 13 Dicembre 2009, se tutto va bene, si potrà quindi viaggiare in treno da Torino (Porta Nuova) a Milano in 50 minuti (da chi sale a Torino Porta Susa, come me, sarebbero solo 40 minuti).

Grandi aspettative e interrogativi gravano su tutti quei pendolari che vedono dipendere da questo evento importanti variabili della propria vita lavorativa e di viaggio quotidiano.

Sono almeno quattro le domande che più o meno tutti i pendolari vorrebbero fare a Trenitalia rispetto alla scadenza del 14 Dicembre, e sulle quali sarebbe bello avere qualche risposta/anticipazione.

Poichè le risposte non arrivano (almeno non dagli uffici di assistenza clienti, dalle biglietterie, dal personale di bordo e da quello fuori bordo…) proviamo a darne noi qualcuna, un pò raccogliendo le informazioni estrapolate in giro, un pò lavorando di mera deduzione logica e un pò andando di fantasia
Se poi qualche generoso dipendente di Trenitalia si imbattesse per caso in questa pagina e si sentisse di fare dei commenti e delle precisazioni o anticipazioni, anche in modo anonimo, è ovviamente il benvenuto! :-)

1) Quali stazioni lombarde saranno interessate dalla futura linea AV?

Attualmente i treni AV diretti a Roma (come il frecciarossa 9491) fanno fermata a Porta Garibaldi e Rogoredo, mentre quelli che fermano a Milano (9661) arrivano alla stazione di Milano Centrale.
Resteranno queste le stazioni di riferimento, oppure verranno utilizzate altre stazioni come Rho Fiera (che l’hanno costruita a fare?) o Certosa (così vicina alla mia nuova sede di lavoro ;-P )?

A dire di un macchinista dall’aria ben informata (interrogato da un pendolare habituè di questo blog) alcuni dei nuovi treni previsti per Dicembre fermeranno a Garibaldi, altri a Centrale.

Per quel che se na sa quindi, è lecito supporre che non ci siano grossi cambiamenti  nelle fermate di riferimento (purtroppo per me e chi lavora verso zona Fiera).

2) Quanti treni AV verranno aggiunti a quelli attuali, e in quali fasce orarie?

Adesso, come da orario di giugno, puoi andare a lavorare a Milano in AV arrivando alle ore 8.41 (porta Garibaldi) oppure alle 9.17 (Milano Centrale).
Poichè il 90% degli uffici, che io sappia, apre alle 9.00 del mattino, non sarebbe male prevedere ad es. un treno che arriva alle 8.30 a Milano?!

Sempre il macchinista di cui sopra, parlava di 10 coppie di treni previste per Dicembre!

C’è da sperare quindi in un potenziamento delle linee attuali con maggiori possibilità di raggiungere la sede di lavoro all’ora giusta e, per il ritorno, di avere qualche alternativa in più ai soliti 17/18.43 e perchennò qualche altro trenino da Porta Garibaldi oltre a quello delle 19.13 che arriva da Roma.
Di sicuro, comunque la girino, dovrà essere possibile arrivare a Torino alla sera almeno venti minuti prima del solito, altrimenti non si vede il vantaggio.

Fantascienza? Dimmelo tu illuminato dipendente di Trenitalia, se sai qualcosa! 😉

3) Quanto arriverà a costare l’abbonamento mensile per i pendolari AV?

Ora si pagano 218.50 euro al mese per un percorso di 153 km. I colleghi della tratta AV Bologna Milano pagano 370.50 euro per una distanza di circa 200 km (un oretta di viaggio).

Facendo le debite proporzioni, dovrebbero diventare 284 euro per la TO-MI.
Diciamo 66 euro di aumento sull’ abbonamento mensile.

Qualcuno offre di più, di meno?

4) Che impatto avrà l’AV sul resto dei treni pendolari (i regionali ad es.), e viceversa?

Un problema storico dell’AV, che ne determina da sempre in buona parte i ritardi, è il rapporto con il resto dei treni nella fase di ingresso nelle stazioni. C’è chi prevede ad esempio scenari di forte congestionamento dei cosiddetti Nodi Urbani delle stazioni, con argomentazioni non proprio “campate in aria” e che mi permetto di riportare:

Dato che l’offerta di Trenitalia aumenterà e, a partire dal 2011 entrerà sul mercato il concorrente NTV, l’ offerta di treni ad alta velocità tenderà ad aumentare.

Quali conseguenze? Si formerà un notevole imbuto all’ingresso nelle città e molto probabilmente i treni regionali incontreranno seri problemi, come è successo lo scorso anno in Lombardia dopo l’entrata in funzione della nuova linea ad alta velocità tra Milano e Bologna.

A partire da dicembre molto probabilmente vi sarà un miglioramento nei collegamenti a lunga percorrenza, ma i treni dei pendolari potrebbero incontrare maggiori difficoltà.

Vi è un secondo aspetto non meno importante: il fatto di avere un congestionamento in entrata nelle stazioni, farà anche si che la concorrenza nell’alta velocità sarà maggiormente difficoltosa, in quanto il problema dell’imbuto dei nodi vale anche per questi treni.

Di domande ce ne sarebbero molte altre volendo (prenotazione del posto online? ancora posto non garantito per chi viaggia senza prenotazione?) ma per ora mi fermerei qui.

Related posts:

  1. Nuovi orari Trenitalia Alta Velocità: sulla Torino Milano cambia tutto dal 14 Dicembre 2009
  2. Nuovi orari Alta Velocità: li sapremo dal 28 Ottobre 2009?
  3. Nuovi orari Frecciarossa Torino Milano dal 10 Dicembre 2012
  4. Orari treni Italo: novità sulla Torino Milano dal 15 Dicembre 2013

{ 16 comments… read them below or add one }

Guido Albertini November 28, 2009 at 2:36 pm

Siamo un gruppo di professionisti di Milano che ogni giorno viaggia con il treno Freccia Rossa da Milano a Torino e viceversa.

Il nuovo orario che entrerà a vigore dal 13 dicembre 2009 è penalizzante per i lavoratori milanesi. Infatti il treno al mattino che parte alle ore 8.00 da Milano non permette l’ingresso in ufficio prima delle 9.30 ed i treni serali da Torino a Milano non coprono la fascia oraria dalle 19.00 alle 20.00 che è la più utile per chi lavora normalmente fino alle ore 18.30/19.00 come molti di noi.

Vi proponiamo quindi di sottoscrivere una petizione da inviare alle Ferrovie dello Stato in copia ai quotidiani Corriere della Sera, La Repubblica e la Stampa.

Per aderire, visitate il sito:

http://sites.google.com/site/petizionefrecciarossa

Reply

Varkell November 16, 2009 at 5:56 pm

mi risulta che vogliano sopprimere entrambi gli ESCity…. con buona pace di chi aveva pagato la tessera annuale dal regionale per salire sugli ESCity….
Io scalderei la psp.. ;))

Reply

Varkell November 16, 2009 at 11:09 am

Ragazzi, vi consiglio un giretto sul sito di Trenitalia, inserendo una data tipo il 16 Dic…. buona lettura! Da quello che si legge (nella flebile speranza che sia incompleto o errato…) i treni sono i seguenti:

da TO: partenza 6,40 (fino a Centrale) – 7,40 – 8,40 (entrambi a Garib) e NON FERMANO A PORTA SUSA (?????) nel senso che non è previsto un orario di fermata… HUHAHAHAHHAHHAHAHAHA – BRAVI!!! Proprio dei geni!

da MI: partenza 17,15 da Centrale (ma allora cambiano anche gli orari del regionale!!!!?????) – 18,58 (da Garib) – 20,58 (da Garib)!!!

Insomma: mano al fazzoletto per tutti, sia AV, sia pezzenti come me che continuo sul regionale Calcutta-Bombay in attea di conoscere a questo punto anche i nuovi orari dei regionali… Insomma: in arivo una tempesta per tutti…

Reply

Roberto-Admin November 16, 2009 at 2:25 pm

@Varkell
Se Trenitalia non corregge il tiro in corsa, a Dicembre mi sa che torno al EuroStarCity (sempre che nn tolgano pure il 7.18)
Tocca scaldare la PSP…
😉

valeria November 14, 2009 at 2:31 pm

mah… ricapitolando, a parte gli orari, che vabè, sarà da vedere qali saranno e a parte che se si trattasse veramente di AV 300km l’ora dovrebbe fare 140 km in meno di mezz’ora….è confermata 1 ora da porta nuova, 50 minuti circa da porta susa? non è che poi diventa 1 ora da porta susa?
e, soprattutto, partirà da porta susa, sin da subito, vero?
Inoltre, ho capito bene che alcune corse fermeranno a porta garibaldi e rogoredo (forse quelle x Roma), altre in Centrale? e speriamo che tra le 640 e le 7.40 ci sia altro in mezzo…ma l’attuale delle 726 da P.s.? avete notizia che intendano sopprimerlo?
Grazie..

Reply

Silvio October 23, 2009 at 4:43 pm

Annuncio delle FS : mercoledì 28 ottobre a Roma sarà illustrata la nuova offerta Frecciarossa coi nuovi orari in vigore dal 13 dicembre… Wow!!!!

Reply

Roberto October 23, 2009 at 6:28 pm

Ottima news Silvio!
Ho appena visto anche io il comunicato sul sito FS.
Speriamo di avere anteprime interessanti dalla stampa e il dettaglio degli orari da giovedi 29.

Io finora ho sentito solo dire che vogliono togliere l’EuroStar City delle 7.08 da Porta Nuova…
Grazie mille della dritta!
Buon viaggio

spery October 15, 2009 at 9:49 pm

purtroppo non ho nessuna soffiata, ma vi porto tutta la mia solidarietà da pendolare AV…

Reply

roby October 13, 2009 at 2:43 pm

Buongiorno a tutti……bisognerà fare un po’ più di pubblicità al sito….siamo solo 3 pendolari !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Reply

roby October 9, 2009 at 3:11 pm

scusate volevo dire che sulla linea tradizionale rimarranno i regionali mentre sulla linea AV viaggeranno i Frecciarossa

Reply

Roberto October 13, 2009 at 8:24 am

Grazie a tutti per gli interventi
Speravo anche nella partecipazione di qualche “insider” in Trenitalia, che ci desse qualche lume sul futuro, ma si vede che questo blog non è ancora abbastanza popolare…devo fare più promozione per arrivare a solleticare l’interesse delle ferrovie dello stato!! 😀
@Roby: grazie ancora delle preziose testimonianze estrapolate dalla scatola cranica del simpatico macchinista.
@Francesco: considerato il tuo interesse per i treni serali over 20.00, non posso che augurarti anche io un lauto e rapido incremento di stipendio 😉

buon viaggio a tutti

roby October 9, 2009 at 3:08 pm

da quanto ne so io, rimarranno i regionali su una linea sulla linea Av .dovrebbero esserci 10 coppie di frecciarossa in tutta la giornata…

Reply

Francesco October 9, 2009 at 8:16 am

Ciao Roberto,
per quanto mi riguarda spero vivamente che sia aggiunto un treno alle 20.00 perchè al momento la fascia oraria dopo le 19.13 è scoperta dal punto di vista della tav. Sull’aumento dell’abbonamento ne sono convinto, anche se mi aspetto un aumento meno che proporzionale a quello bolognese, in quanto la tratta tav completa dovrebbe essere 25km in meno. C’è da dire che 286 sono una bella sassata di abbonamento, spero che con la tav a 40 min arrivi con la stessa velocità un aumento di stipendo!
Ciao
Buona giornata
Francesco

Reply

azzurropillin October 8, 2009 at 4:50 pm

non so se sia una buona notizia che gli eurostar diventeranno tutti freccia rossa: questo significa che chi non si può permettere l’abbonamento freccia rossa (ma si concedeva il lusso eurostar) dovrà viaggiare sui treni regionali fatiscenti e sovraffollati.
questo significa anche che i viaggiatori di novara e vercelli dovranno prendere solo treni regionali.
mi sembra improbabile.
staremo a vedere
azzurropillin pendolare torino-milano (lietissima di aver linkato questo blog)

Reply

roby October 8, 2009 at 10:42 am

ciao Roberto complimenti per l’ottima iniziativa, in premessa sei riuscito in modo schematico e chiaro, i dubbi e le perplessita del mondo AV TO MI…..speriamo che dal 13 Dicembre……

Reply

Roby October 7, 2009 at 7:05 pm

allora e’ dato per certo che gli eurostar a dicembre diventeranno tutti frecciarossa…..cn un risparmio di tempo nn indifferente…notizia del solito macchinista AV TO MI…speriamo bene

Reply

Leave a Comment

{ 1 trackback }

Previous post:

Next post: