Trenitalia, ma quanto ci costi? Scandalo dei telefoni d’oro di FS

by Pendolando on January 20, 2010

In questa settimana di gravi disagi e ritardi record su tutte le linee ferroviarie (regionali, IC, AV ce n’è per tutti) scopro, come segno di immancabile beffa aggiunta al danno, questa inchiesta agghiacciante de l’Espresso sui “Telefoni d’oro FS” che titola:

Consumi record dai cellulari. Per un solo dipendente bolletta da 1 milione e 300 mila euro in 10 mesi. Trenitalia non fa nulla per un anno. Tiene segreto lo scandalo. E ora non dà spiegazioni.

L’articolo è interessante, scende molto nei dettagli e consiglio di leggerlo tutto (anche se sulle prime è una vera mazzata, sopratutto per un pendolare) per non perdervi delle chicche come quella di Vincenzo Soprano che, interrogato sui costi esorbitanti delle bollette TIM risponde:

c’è stato un problema che abbiamo preferito non divulgare, legato a una trentina di capitreno che hanno abusato del palmare scaricando film porno o altro da Internet

Non sto a commentare perchè l’articolo parla da sè. Vorrei solo che la notizia, contrariamente alle aspettative di Trenitalia, avesse il massimo risalto possibile.

Sopratutto in questo periodo di “crisi economica” in cui le aziende chiudono, le agevolazioni per i pendolari spariscono, e i prezzi degli abbonamenti salgono quasi quanto i ritardi dei treni, è importante che il maggior numero di pendolari e di “contribuenti” non venga tenuto all’oscuro di come viene impiegato e dissipato il denaro in Trenitalia .

Lo sperpero di denaro (pubblico), fatto da un’azienda che lesina sui rimborsi per i ritardi, e piange mancati fondi da destra e da manca, è un’aberrazione morale vicinissima al crimine.

Diffondiamo la notizia con tutti i mezzi che il 2010 ci mette a dispozione (facebook, twitter, la mail, palline di carta, la lingua, quello che volete) perchè è solo dalla ignoranza e indifferenza generale verso queste ignominie quotidiane che questi depravati traggono forza e  continuano a campare sulle nostre spalle di lavoratori onesti.

Related posts:

  1. L'impresa dei pendolari di Piacenza contro Trenitalia è un
  2. Continua la protesta dei pendolari To-MI contro gli ultimi orari invernali proposti da Trenitalia
  3. Rimborso agli abbonati Trenitalia (anche per le tratte sovraregionali)
  4. Sciopero dei mezzi a Torino Lunedi 14: ottima sinergia GTT-Trenitalia

{ 4 comments… read them below or add one }

Gian Paolo January 23, 2010 at 12:20 am

rispondo a varkell….dove lavoro io controllano i volumi ed i flussi…credimi non tutto il mondo è una cuccagna, se cuccagna si può chiamare…io mi pago le private, vero ad una cifra irrisoria perchè abbiamo come banca dei volumi giganteschi tali da dover essere divisi sulle tre compagnie maggiori…

Reply

Varkell January 25, 2010 at 9:41 am

Io per le private uso il mio personale invece di pagare utilizzando quello aziendale…alla fine il succo è lo stesso 😉
Poi anche da noi i controlli li fanno, ma è difficile riuscire a beccare una telefonata privata se fatta ad un cellulare.

Gian Paolo January 23, 2010 at 12:18 am

Anche su questo Trenitalia si conferma una azienda all’avanguardia tecnologica….in una qualsiasi grande azienda (per esempio dove lavoro io) che distribuisce Blackberry ai dipendenti, l’accesso a internet è sotto credenziali personali (matricola) e su proxy che filtrano i contenuti contrari alle Policy Aziendali nonchè al buon gusto…….non ci sono parole, neanche i controlli fanno…

Reply

Varkell January 20, 2010 at 10:09 am

Ma povera trenitalia! Da qualche parte ‘sti soldi li devono pure recuperare!!! E dove se non nelle nostre tasche, quelle più facili da saccheggiare? Anche la scusa del capotreno col filmino porno non regge molto….. 😉 Fa più sorridere che altro! Ma davvero pensate che una persona da sola possa spendere 1 milione e 300 mila Euro a furia di scaricare porno??? Non avrebbe nemmeno il tempo di vederli!!!! A me sembra solo la scusa bella e buona (e hanno usato quella + facile da credere) per coprire un malcostume diffuso…. anche nelle aziende serie putroppo, il telefonino aziendale spesso viene utilizzato per chiamate personali! Pensate che proprio TRUFFITALIA faccia eccezione??…… Voglio dire secondo voi è + facile dichiarare “abbiamo un problema enorme con i telefonini aziendali e non sappiamo come gestirlo” oppure “abbiamo un paio di mele marce che scaricano porno a raffica”????? :))

Reply

Leave a Comment

Previous post:

Next post: