Situazione affollamento treni AV Torino Milano, parliamone

by Pendolando on June 17, 2010

Photo by ZenZenOK

Sono solo io ad avere l’impressione che con il cambio di orari di questa settimana, i treni AV 9553 e 9554 siano dannatamente pieni di gente, che Trenitalia si stia facendo un sacco di soldi (grazie alle segnalazioni dei pendolari) e che chi viaggia con l’abbonamento mensile si ritrova troppo spesso senza un sedile su cui posare le proprie natiche ?

Spero sia una cosa temporanea (stamattina son riuscito a sedermi ad es.) ma nel frattempo mi piacerebbe sapere cosa preferite fare voi in genere per affrontare al meglio questa cosa del viaggiare ai 300 km/h senza un sedile.

  1. Andate in carrozza ristorante? Se si, vi piegate al dazio della consumazione obbligatoria oppure non ordinate nulla sfidando il servizio ristorazione?
  2. Andate in prima classe, vi installate nel primo sedile libero rischiando di trovare il capotreno inflessibile che vi multa?
  3. Vi sedete nel vano bagagli, o sul pavimento vicino alle scale delle porte di  ingresso del treno?
  4. Vi installate nel primo bagno libero?
  5. Fate una “riunione in piedi” con i vostri compagni di viaggio, se ne avete
  6. Vi prenotate un posto (3€) prima di partire?

Io dopo rapida riflessione, ho trovato una soluzione al sovraffollamento (che ritengo geniale e rivoluzionaria), e che penso di proporre magari anche a Trenitalia. Ma la rivelerò solo dopo aver sentito le vostre risposte, chissà che qualcun altro pendolare non ci abbia già pensato… 😀

Related posts:

  1. Affollamento permanente sul frecciarossa 9553
  2. Orari treni Italo: novità sulla Torino Milano dal 15 Dicembre 2013
  3. Solo due coppie di treni AV passeranno da Porta Susa
  4. Regionali da Rho Fiera a Torino: niente treni dalle 17,30 fino alle 19

{ 7 comments… read them below or add one }

Luca November 30, 2010 at 5:51 pm

Beh, un primo aiuto potrebbe essere la proiezione sui monitor, presenti in ogni carrozza, dei posti occupati in modo che noi poveri abbonati possiamo capire dove sederci: invece sui monitor vengono visualizzati messaggi di estrema inutilità…. Ma che volete, siamo in Italia…

Reply

Andrea Santoro June 21, 2010 at 10:57 am

Fare come Fantozzi quando il capo gli diceva di sedersi anche se non c’era la sedia.

:-)

Andre

Reply

Gianni June 18, 2010 at 5:07 pm

Sgabellino!
Così è.

Reply

Marco Augusto June 17, 2010 at 2:10 pm

Io mi metto nelle scalette delle porte..ma ammetto che non è molto originale come soluzione.
Comunque per lunedi prossimo (21 giugno) sto già prevedendo di fare la dannata prenotazione perchè lo scorso lunedi la situazione era insostenibile..
Ma se non ricordo male, qualche anno fa, gli av non erano treni con prenotazione obbligatoria senza posti in piedi??

Reply

Marco Augusto June 17, 2010 at 2:26 pm

Una piccola domandina a tutti..ma come diamine si fa a prenotarsi un posto a sedere su un av se hai un abbonamento sul fantastico sito di trenitalia?

elleci June 17, 2010 at 3:18 pm

Semplice: non si può più! Da più di un anno la prenotazione online per abbonati è possibile solo per gli IC (con un Carnet di 20 prenotazioni a 15 euro). Per Eurostar ed AV l’unica è andare in stazione (anche con le macchinette) o in agenzia (ammesso che trovi un’agenzia che le sappia fare!).
In questo modo Trenitalia è certa che quasi nessuno faccia la prenotazione, e loro riescono a vendere due volte lo stesso posto (una volta all’abbonato che resta in piedi, e una volta al viaggiatore occasionale).

elleci June 17, 2010 at 11:34 am

Basterebbe tornare al vecchio sistema di abbonamenti (abbonamento IC più carnet di prenotazioni): così gli abbonati si possono prenotare il posto senza costi aggiuntivi e senza dover andare in biglietteria. A quel punto se Trenitalia vuole vendere biglietti deve mettere i treni negli orari in cui servono.

Reply

Leave a Comment

Previous post:

Next post: