Pendoliamo è partito! 5 ragioni per entrarci subito se ancora non l’hai fatto.

by Pendolando on October 1, 2012


Pendoliamo
, il mini social network per pendolari di cui a Luglio ti avevo anticipato l’avvento, è finalmente up & running da qualche giorno. Nonostante la mia natura misantropa e tendenzialmente sociopatica, ho voluto metterci la faccia e provare il servizio.

Questo significa che se in questi tre anni che scrivo su questo blog ti sei mai chiesto chi fosse il Roberto dietro Pendolando, oggi puoi scoprirlo entrando su Pendoliamo e guardando i passeggeri (per ora ancora solo pochi “pionieri”) iscritti sui treni 9563 e 9574, quelli che prendo abitualmente.

Non ho tempo purtroppo di fare adesso una review completa del social network e di quello che offre (magari più avanti), ma voglio darti oggi almeno 5 buoni motivi per cui dovresti iscriverti subito su pendoliamo.it se ancora non l’hai fatto.

5 ragioni per cui non puoi fare a meno di entrare in Pendoliamo

  1. Sei curioso di sapere con chi condividi ogni settimana le tue (<dieci ?) ore di viaggio in treno (esclusi i ritardi), ma non hai voglia/tempo/ di fare delle interviste a ciascuno in carrozza. Magari vuoi solo sapere come si chiama quella tale ragazza/ragazzo che ti incuriosisce, o vorresti sapere che lavoro fa quel tipo così strano… Oppure semplicemente sei un pò “voyeur” nell’animo e ti piace sapere qualcosa di personale sulle persone prima di entrarci in relazione “de visu”, piuttosto che per evitarle a ragion veduta.
  2. Vuoi sapere lo storico dei ritardi dei tuoi treni, giorno per giorno, per conoscere il reale ammontare delle ore perse ogni mese sui treni o anche solo per giustificare in ufficio e a casa i tuoi ingressi posticipati (vedi screenshot seguente)
  3. Vuoi condividere foto (via instagram) che solo altri pendolari sono in grado di apprezzare e comprendere (su Facebook non capirebbero, a meno che tu non abbia solo pendolari nelle tue cerchie di amici, il che sarebbe un pò triste ..)
  4. Sei un pendolare verace e, come tale, hai diritto ad un social network dedicato alla categoria, uno spazio di condivisione (basato sui tweets di twitter ) progettato e aggiornato da un pendolare (Fabrizio) per altri pendolari.
  5. Se tu ti iscrivi, il network si popola, e quindi diventa interessante per altri pendolari, per cui altri pendolari si iscriveranno rendendolo sempre più interessante… e così via in un circolo virtuoso che inizia e finisce solo con noi pendolari (spargi quindi la voce tra i pendolari di tua conoscenza, dopo esserti registrato !! )

A proposito di ritardi, lo sai quanti minuti extra di viaggio ci ha regalato il frecciarotta 9574 (quello delle 19.29 da Milano Garibaldi) solo nel mese di Settembre? Sono 354 minuti .  L’ho scoperto dalla bellissima pagina “Statistiche ritardi” di Pendoliamo, che riporto:

 

Treno Frecciarossa 9574: ritardi settembre 2012

E il tuo treno preferito, quante ore di ritardo ha accumulato questo mese? Scoprilo su Pendoliamo e condividilo nell’area “Tweets” del nostro nuovo social network !

Related posts:

  1. Arriva Pendoliamo: il social network per pendolari su rotaia!

{ 10 comments… read them below or add one }

fabrizio October 22, 2012 at 5:53 pm

Ciao Roberto, l’idea della condivisione ritardi è molto interessante ma come anche quella del gaming basato sui ritardi, che voglio assolutamente implementare ma ho bisogno di un po’ più di tempo.
Intanto ho risolto un bug sul computo dei ritardi (ssshhh non dirlo a nessuno ehehe) e man mano aggiungo tutti i pezzi restanti :-)

Reply

miller October 10, 2012 at 12:07 pm
Pendolando October 11, 2012 at 4:53 pm

Considerato quanto debole è il segnale wi fi sul frecciarossa, fa strano che possa addirittura nuocere alla salute. A questo punto il wi fi che ho a casa (fastweb da fibra ottica) dovrebbe essere da ergastolo per chi lo attiva…

penfolante October 5, 2012 at 5:43 pm

interessante davvero. Vi faró pubblicitá

Reply

Pendolando October 1, 2012 at 6:29 pm

@Fabrizio Volevo chiederti: nelle “statistiche ritardi” hai modo di monitorare anche i treni NTV ? o solo quelli Trenitalia? Credo sarebbe molto interessante poter fare dei confronti , per tratte, sui ritardi di Italo vs Frecciarossa!

Questa cosa toccherebbe sul vivo molti pendolari, e potrebbe essere sicuro driver di iscrizioni. Ma non so se NTV rilascia già pubblicamente i dati sui ritardi come fa Trenitalia con viaggiatreno. Certo sarebbe fiko eh (anche come stimolo alla competizione tra Moretti e Montezemolo ahaha)

Reply

fabrizio October 3, 2012 at 2:39 pm

Per ora non ho trovato nulla su NTV, trenitalia mi sembra monitorare anche trenord per fare un esempio ma nulla sul fronte di NTV (almeno per ora)

fabrizio October 1, 2012 at 4:04 pm

Ciao Roberto e grazie mille per l’articolo, bellissimo!

Reply

Pendolando October 1, 2012 at 6:11 pm

Di nulla Fabrizio, dopo tutto il lavoro che ti sei smazzato in questi mesi, mi pareva il minimo farci un post.
Speriamo solo che non resti una cosa “di nicchia” per ragioni di “digital devide” tra pendolari..ma tralaltro, tu ti sei iscritto su Pendoliamo? In che treno sei ? :-)

cheers

fabrizio October 3, 2012 at 2:40 pm

9615 e 9638 :-)

Pendolando October 17, 2012 at 10:31 pm

Fabrizio sbaglio o mi sembra che il social stia ingrandando :-D ?
Sui miei treni vedo decine di pendolari adesso ! (peccato solo che in pochi associno i loro profili social, forse non han capito come funziona ?! )

Per stimolare maggiormente la condivisione su twitter, sai cosa sarebbe davvero fiko? Dare la possibilità agli utenti di pendoliamo di condividere (tramite un bel bottone ben visibile) il dettaglio dei ritardi accumulati dal proprio treno nel mese in corso! Sono sicuro che molti pendolari vorrebbero poter urlare al mondo (posto che usino e conoscano twitter) quante ore di ritardo hanno perso grazie a Trenitalia. Nascerebbo anche magari interessanti competizioni tra treni diversi della stessa tratta.

Immagino uno script dovrà andare a prendere i valori rilevanti (numero treno, mese e ritardo in minuti) e usarli per comporre in automatico il tweet, con tutti gli hashtag del caso. Pensi di poterlo fare?

Che ne dici?

Leave a Comment

Previous post:

Next post: