Niente più auto e moto al seguito nei viaggi nazionali

by EleNicchia on June 22, 2012

In prospettiva delle vacanze, che vi auguriamo riposanti e felici, ci teniamo a ricordarvi che sui treni nazionali di Trenitalia il servizio auto e moto al seguito è sospeso dal 12 dicembre 2011.

Questo servizio è stato durato a lungo ed è stato molto amato da chi, dopo una bella dormita, arrivava a destinazione fresco come una rosa e pronto a macinare chilometri su strade assolate.

Siamo andati a curiosare sul sito Italotreno e abbiamo scoperto che, anche lì, non si può caricare la propria bagnarola a bordo. Esiste però una convenzione con la Hertz che permette di affittare automobili e furgoni a prezzi più convenienti. I noleggi fruttano punti aggiuntivi sulla carta Italo Più.

Dal 19 giugno sarà inoltre possibile noleggiare un’auto elettrica alle stazioni di Roma Tiburtina e Ostiense per muoversi in città. La formula treno e auto elettrica dà diritto a:

  • pieno di energia pulita (prima ricarica inclusa)
  • zero carburante
  • 130 km di autonomia
  • ingresso libero nelle zone ZTL
  • parcheggio gratuito in tutte le strisce blu

La tariffa oraria minima è di 8 euro, non proprio economica. Solo un romano potrà dirci se convenga (visto che si può parcheggiare gratis, non si paga carburante e si può entrare nella Ztl).

Ci permettiamo di suggerire a Ntv e alla Hertz di prevedere l’affitto anche di scooter elettrici e biciclette, magari a prezzi un pò più abbordabili : )

 

Related posts:

  1. Trasporti pubblici, il ricatto: O te tu paghi di più o te tu non viaggi più…
  2. Agevolazioni per viaggi al mare in Liguria col treno
  3. Escoadisola, street art per una città più bella e più sicura
  4. Le Ferrovie di Montezemolo: 1000 assunzioni nei prossimi 3 anni

Leave a Comment

Previous post:

Next post: